Pianisti Collaboratori

Luca Colombarolli

Luca ColombarolliDiplomatosi al Conservatorio di Verona in Pianoforte con il massimo dei voti e la lode sotto la guida della Prof.ssa Laura Palmieri, inizia la carriera di pianista nel 1977 vincendo il “Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale” di Pescara e negli anni seguenti risulta vincitore assoluto nelle varie categorie di numerose edizioni di concorsi nazionali. Nel febbraio 1987, dopo aver vinto la selezione indetta dalla RAI e riservata ai vincitori di concorsi dai 18 ai 21 anni, si classifica 2° al Concorso “Jugend Musiziert Europäischer Wettbewerb Für Pianisten 1987” di Francoforte, vincendo inoltre il premio speciale per la migliore esecuzione del brano di P. Hindemith e nel marzo dello stesso anno vince il “Premio Rinaldo Rossi” di Mantova comprendente, tra l’altro, l’invito a Hong Kong per dei concerti. Ha frequentato la masterclass di duo violino e pianoforte tenuto dal M° Giuliano Carmignola a Verona nell’ambito delle ARTIS MASTER CLASSES. Ha tenuto numerosi concerti come solista, con orchestra, in formazioni cameristiche e corali ottenendo sempre ottimi consensi di pubblico e di critica in varie città italiane ed estere, ed in particolare a Hellerup in Danimarca per l’Istituto di Cultura Italiana presso l’Ambasciata Italiana, e ad Hong Kong. Dal maggio 2013 è pianista accompagnatore del Concorso Internazionale per Cantanti Lirici “Premio Cleto Tomba” di Castel San Pietro Terme (BO). Nel luglio 2013 è stato pianista collaboratore alla masterclass di violino del Maestro Cristiano Rossi tenutasi a Dongo (CO) e dall’agosto dello stesso anno è pianista accompagnatore alla masterclass di clarinetto del Maestro Pietro Tagliaferri nell’ambito dell’ “Estate Sanpietrina” di Piacenza. Collabora al perfezionamento di cantanti in carriera con il Maestro Enzo Dara, che si è avvalso della sua collaborazione per lo studio di ruoli del repertorio buffo, e con Carlos Conde, docente di canto all’Università di Miami. Dall’A.A. 2010/2011 è pianista accompagnatore al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Como nelle classi di Strumento, collaborando all’esecuzione integrale delle sonate per violino e pianoforte di Beethoven con la classe di Donatella Colombo. Collabora come pianista presso il Conservatorio di Mantova, dove prende parte alla realizzazione dello spettacolo per “La Giornata della Memoria” in qualità di direttore musicale e accompagnatore al pianoforte.

Yuko Ito

Yuko ItoHa compiuto gli studi musicali nel suo paese natale e la laurea presso l’Università di musica “Musashino” di Tokyo.
In seguito si è laureata presso la Musikhochschule di Friburgo in Germania sotto la guida dei Prof. Robert Alexander Bohnke e con il Prof. Vitaly Margulis. In Italia si è diplomata sotto la guida del Maestro Riccardo Risaliti presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano. Nel 2006 ha conseguito il Diploma Accademico di II livello in pianoforte interpretativo sotto la guida della Prof. Maria Grazia Bellocchio presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Donizetti” di Bergamo.
Ha partecipato ai corsi di perfezionamento tenuti da Tatiana Nikolayewa, Massimiliano Damerini, Konstantin Bogino. Nel 1997 ha ottenuto una borsa di studio per studiare a “Banff Centre of Music” in Canada come “artist in residence”, dove ha lavorato intensivamente su musica da camera e musica contemporanea, ricevendo lezioni da Gilbert Kalish e David Takeno. Ha partecipato al corso di musica da camera per repertorio di musica moderna e contemporanea presso la Civica Scuola di Milano con Renato Rivolta.
Ha suonato come solista con l’orchestra di Baden-württemburg (Germania) e la Filarmonica di Craiova (Romania).
Ha suonato in diverse rassegne concertistiche, tra cui Concerti del Tempietto di Roma, il Festival “Contemporaneamente” di Lodi, il Festival Biennale di Venezia, il Festival di John Cage di Milano, il Festival di Rondò di Milano, il concerto dell’inaugurazione del Museo del Novecento di Milano, Musica Aperta di Bergamo e il Festival Mandolinistico di Venezia .
Ha suonato come componente del Divertimento Ensemble di Milano in diverse occasioni. Nel 2002 ha partecipato alla registrazione di un CD dell’opera di B. Maderna.
È vincitrice dei concorsi internazionali; Marsala (1995), Sulmona (1995), Ibla Grand Prize (1997), Acqui Terme (2003), e nazionali; Montescudo (1996) , Salsomaggiore (1996), Poggibonsi (2003), Vicopisano (2003), “G. Rospigliosi” di Lamporecchio (2004), Sogliano al Rubicone (2004), “Carlo Mosso” di Alessandria (2005) e Santa Maria di Leuca (2005).
Insegna presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Donizetti” di Bergamo come docente di pianoforte per il corso pre-accademico e lavora come pianista accompagnatore presso il Conservatorio ”G. Verdi” di Como.

 

 

Site by Leonardo Taio 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close