Direttore

Ivana Zecca

Ivana direttore.1 jpg.jpg

Svolge l’attività artistica e professionale sulla base dei principi in cui crede, partendo dalla profonda convinzione che la cultura sia un insieme di relazioni e significati la cui natura si sviluppa e si espande attraverso spazi di comunicazione privi di frontiere.

Risultato di ciò sono le creazioni e le partecipazioni a numerosi progetti, sia in ambito artistico sia organizzativo – programmi e disegni a lunga scadenza, a seguito della sua pluriennale esperienza, conformano il suo pensiero e il suo gesto quotidiano.

Da oltre vent’anni è direttore artistico dell’Associazione Serate Musicali in Valtellina con la quale ha creato numerosi festival e manifestazioni artistiche nel Nord d’Italia: musica classica, concerti di flamenco, musica celtica, balcanica, klezmer, la canzone italiana d’autore, un festival dedicato al tango argentino, e spettacoli di teatro musicale – tutte manifestazioni in cui l’espressione ha un contenuto sociale e un senso ultimo verso la comunità. Le tre rassegne – Alpisonanti (terza edizione), Concertando e Tango Festival (settima edizione) – svolte nel corso di questi ultimi anni hanno riscosso un rilevante e cospicuo successo di pubblico e di critica.

In qualità d’interprete ha suonato in Italia, Svizzera, Francia, Spagna, Olanda, Germania, Austria, Brasile e Argentina e ha collaborato – e collabora – con le seguenti formazioni cameristiche: Artisti della Scala e Cameristi di VeronaEnsemble Strumentale della ScalaCamerata Opera Ensemble, Serenade Ensemble, Armonie Ensemble e con le seguenti orchestre: Filarmonica di MilanoFilarmonica di ParmaOrchestra del Litorale PisanoI Pomeriggi Musicali di MilanoOrchestra del Festival Internazionale di San GiminianoOrchestra Sinfonica di LeccoOrchestra Stabile di Como, Civica Orchestra di Fiati, Fermo Orchestra di Fiati e Orchestra di Fiati della Valtellina.

Ha partecipato a numerosi festival e società di concerti dedicandosi con particolare impegno alla letteratura musicale per clarinetto con molteplici gruppi cameristici.

E’ membro fondatore del gruppo BossoConcept, e grazie alle sue qualità di project e planning manager ha prodotto – e portato a termine – numerosi lavori:

–        Gettin’ through the Mood of Tango, con la partecipazione della celebre cantante livornese Nada Malanima.

–        A la Recherche du Tango Perdu, spettacolo dedicato alla musica di Buenos Aires.

–        AULULARIA, messa in scena della commedia di Plauto per cinque attori, quartetto vocale e ensemble strumentale, nella traduzione di Roberto Piumini e musiche di Jorge A. Bosso.

–        Di Mappe, Valli et Laiche Legendae – composizione per cori, soprano, voce recitante, ensemble strumentale e proiezioni multimediali – ispirato alla Valtellina  su un bando delle Fondazioni Cariplo e Pro Valtellina.

–        Tangos at an Exhibition  per ensemble strumentale (prossima registrazione presso gli studi di LimenMusic).

–        Ha collaborato, in qualità di direttore artistico, al coordinamento della parte musicale, della manifestazione PAESAGGI SONORI – Musica, Arte, Natura e Sapori nella Riserva Naturale Piani di Spagna e lago di Mezzola.

Persuasa che l’educazione conduca verso una società dove la collaborazione sia più importante della competizione, ha dedicato una parte della sua attività alla sfera didattica. L’organizzazione di masterclass e corsi a tutti i livelli sono parte delle sue priorità, frutto di ciò è la creazione di un settore giovanile musicale nella Bassa Valtellina, che nutre in continuazione con nuovi elementi il Corpo Filarmonico e la Junior Band di Delebioensembles dei quali è direttore artistico e direttore musicale da oltre dieci anni.

Ivana Zecca è nata in Valtellina, ha iniziato lo studio del clarinetto all’età di otto anni, ha conseguito il diploma presso il Conservatorio G. Verdi di Milano, sotto la guida del Maestro Fabrizio Meloni per poi frequentare corsi di alto perfezionamento tenuti dai Maestri Alessandro Fantini, Paolo Beltramini e Calogero Palermo. In seguito ha conseguito la laurea biennale di secondo livello, indirizzo orchestrale, presso il Conservatorio G. Nicolini di Piacenza. Ha seguito corsi di vocalità e ha studiato musicoterapia, didattica della musica e direzione d’orchestra.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close